Cannabis Industriale

Torna nell'Homepage

Cannabis Industriale su Brucofalla

Legalizzare la cannabis aiuterebbe l’economia ITALIANA e molti altri settori cosa stiamo aspettando?

I primi vantaggi dovuti alla liberalizzazione sono la tassazione sull’erba venduta, il risparmio sulle forze dell’ordine e sulle carceri, un colpo alla malavita. In molti paesi occidentali almeno un terzo della popolazione

L’unione di canapa e calce rappresenta il mix perfetto per l’edilizia ecosostenibile.

L’unione di canapa e calce rappresenta il mix perfetto per la produzione di mattoni da impiegare nell’edilizia ecosostenibile. La combinazione della parte legnosa dello stelo di canapa con un legante

Batterie alla canapa, prestazioni incredibili: meglio del Litio, più economiche del Grafene e rinnovabile

Batterie alla canapa, altissima conduttività elettrica e capacità di immagazzinamento. Dagli scarti di lavorazione della canapa si può realizzare oggi un materiale per supercondensatori con prestazioni superiori al grafene. I ricercatori

ExpoCannabis: diffusione di informazioni sulla canapa terapeutica e industriale [VIDEO]

ExpoCannabis, una manifestazione con l’obiettivo di diffondere informazioni sulla potenzialità della cannabis. Dalla legalizzazione alla commercializzazione: la marijuana diventa merce da expo. A un anno dal varo della storica riforma

New York Times a favore della marijuana libera che è meno dannosa dell’alcol

L’appello del prestigioso quotidiano: “Sono passati 40 anni da quando il Congresso ha approvato il bando sulla marijuana, con gravi danni alla società, solo per proibire una sostanza che è

La rivoluzionaria proposta di legge sulla cannabis del M5S

“La legge Fini-Giovanardi è un provvedimento intollerabile che ha creato solo un’assurda repressione nei confronti di chi fa uso di droghe leggere, ha contribuito all’emergenza carceraria e ha distolto le

Wall Street, euforia su tutti i titoli legati al business della cannabis, crescite del 300%

Euforia sui mercati, crescite anche del 300%. E a poco più di una settimana dalla legalizzazione in Colorado, anche Minnesota, Ohio e Pennsylvania si preparano ad aprire all’uso terapeutico. A

Uruguay: marijuana di Stato. Contro la criminalita’ organizzata e la morte istituzionale ed umana

Obiettivo dichiarato: levare il mercato dalle mani della malavita. Ieri il Senato dell’Uruguay ha definitivamente approvato la legalizzazione della cannabis, primo Paese al mondo dove sara’ lo Stato a farsi carico

L’Assemblea Regionale Siciliana (ARS) apre le porte alla cannabis per lo sviluppo ecosostenibile

Si è svolta il 17 luglio, presso la sede dell’Ars a Palermo, la conferenza stampa dedicata alla Cannabis sativa (o canapa industriale) e ai suoi derivati. Durante la conferenza si è parlato del

Uruguay lotta antitabacco e sfida alla Philip Morris: no al tabacco, sì alla cannabis

L’Uruguay riafferma la sua lotta antitabacco e sfida la multinazionale statunitense Philip Morris. Il Paese sudamericano ha infatti accettato senza patemi la decisione del Banco Mondiale che le ha imposto un

Usa, la marijuana legale è un business da 1,5 miliardi. E Wall Street cavalca l’onda

I ricavi quadruplicheranno entro il 2018 grazie ai referendum in Colorado e nello Stato di Washington. Si fanno avanti così gli investitori, che puntano su distributori automatici di stupefacenti e

Bioedilizia: canapa al posto del cemento per risparmiare acqua ed emissioni di CO2

Il tema della canapa (Canapa sativa) come possibile sostituto del cemento nel settore edilizio ritorna al centro delle discussioni degli addetti ai lavori attraverso il convengo dell’Associazione Nazionale Architettura Bioecologica

Uruguay, pronta la legalizzazione della Cannabis.

Lo Stato fornirà tra le venti e le quaranta licenze alle imprese private interessate alla produzione di marijuana. Come massimale potranno essere piantati tra i venti e i trenta ettari

La canapa per produrre combustibile, materiali e tanto altro. Ecco il motivo della scomparsa.

La canapa per produrre in ogni settore con maggiore qualità, minor costo e nel rispetto dell’ambiente. Il motivo della scomparsa? Le multinazionali, che influenzarono e influenzano fortemente tutti i maggiori governi occidentali,

Canapa per l’edilizia, si risparmia fino al 90% di acqua rispetto al cemento.

La canapa per l’edilizia è diventata già da tempo un materiale di grandissimo interesse, specie nell’ottica della neoedilizia green. E difatti l’utilizzo della canapa comporta dei vantaggi davvero notevoli, per