I 5 motivi per cui fare sesso fa bene alla carriera.

Fare sesso fa bene alla carriera, per almeno 5 motivi. Ma non come si potrebbe pensare: nulla a che vedere con favoritismi e utilizzo strumentale del corpo, solo tanto benessere e appagamento, che si estendono dalla camera da letto all’ufficio.

Un aumento dell’attività sessuale significa spesso anche altri aumenti, in primis quello della felicità, proprio come un aumento di stipendio in tempo di crisi. E se fosse questo il modo per superare il periodaccio? Libido alle stelle e morale alto.

L’autostima è una delle chiavi di volta del benessere e della soddisfazione personale, ed è lagata anche al nostro rendimento professionale. Per aumentarla, è sufficiente dedicarsi all’ars amandi, che libera dopamina ed è molto più economico dello shopping.

Lo stress genera stress. Per interrompere il circolo vizioso, basta sostituire la tenerezza alla frustrazione all’interno dell’equazione, e un piccolo sforzo di volontà per spezzare le cattive abitudini e impostarne di nuove.

Oltre l’effetto relax, il sesso contribuisce al fascino femminile. E permette di risparmiare in trattamenti di bellezza e creme antirughe.

Se è pur vero che ciò che fa più dimagrire non è il sesso, ma il desiderio di farlo (ci teniamo in forma per piacere di più e quindi fare sesso), è anche vero che il sesso è un’ottima palestra da camera con cui viziarsi a letto, e poi a tavola, cedendo a qualche tentazione.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati*