Scienziati scoprono nella West Coast il primo caso di balene grigie siamesi morenti [VIDEO]

Gli scienziati di Scammon’s Lagoon del Messico, noto anche come Laguna Ojo de Liebre, hanno scoperto quello che sembra essere il primo caso mai documentato di balene grigie siamesi.

balena grigia siamese 2

La scoperta è avvenuta Domenica scorsa, i piccoli siamesi di balena grigia che non sono sopravvissuti, misuravano poco meno di sette metri.

“Purtroppo l’esemplare è morto, la sua sopravvivenza era difficile”, un commento tradotto dalla pagina facebook di Guerrero Negro Verde Facebook.

Il ricercatore Alisa Schulman-Janiger dell’American Cetacean Society ritiene che i piccoli erano il risultato di un aborto spontaneo.

Raccolta successivamente la carcassa per ulteriori analisi, gli scienziati non hanno fatto alcun commento in merito a una possibile causa.

balena grigia siamese

Nel frattempo al largo della costa della California, Oregon, Washington e Canada deve ancora essere spiegato come delle stelle marine si sono trovate letteralmente disintegrate. Come possiamo vedere dal filmato che segue:

Gli scienziati giapponesi nel lontano maggio 2013 hanno trovato livelli “alti” di cesio nel plancton di tutto il Pacifico.

Un recente studio pubblicato negli Atti della rivista della National Academy of Sciences ha rilevato che il numero di creature marine morte che coprono il fondo del Pacifico è più alto di quanto non sia mai stato da quando sono iniziati i controlli 24 anni fa. Nonostante i tentativi da parte di alcuni a “sfatare” lo studio dando la colpa del fenomeno al “riscaldamento globale”, uno sguardo più attento allo studio indica chiaramente Fukushima come il fattore più probabile.

In seguito il Dipartimento di Salute e Servizi Umani ‘ ha acquistato 14 milioni di dosi di ioduro di potassio la scorsa settimana, molti credono che il governo federale ha iniziato a prepararsi ad un emergenza.

Recentemente sono stati trovati su una spiaggia della California livelli di radiazione elevati portando l’attenzione nazionale con le principali agenzie di stampa, come il Drudge Report che collega i rapporti dell’incidente.

Il contenuto di questo articolo è stato pubblicato su storyleak.com | translate by brucofalla



Scopri la sezione Articoli sull'Ambiente per ulteriori contenuti di approfondimento, naviga tra le righe e soddisfa la tua curiosità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scorrere fino in cima