Halloween dalle origini a oggi, come realizzare una zucca e i costumi più utilizzati

Halloween dalle origini a oggi, festeggiare questa usanza  implica conoscere le origini di tale usanza.

Conoscere la festa Ognissanti e del giorno dei Morti implica essere italiano.


 

Halloween dalle origini a oggi

Samhain
Era un rituale celtico coincidente con la fine dell’estate, un momento speciale in cui gli dei si avvicinavano alla Terra e la distanza tra regni dei vivi e regno dei morti si assottigliava.
Veniva celebrata per ringraziare gli dei per i raccolti ottenuti.

Tradizione cristiana
I primi missionari cristiani, nel tentativo di assorbire la festa pagana, fecero propria questa tradizione, convertendola nella Festa di Ognissanti e del giorno dei Morti.

Oggi
La popolarità di Halloween in Italia è in continuo aumento, anche se è ancora lontana dei livelli degli Stati Uniti.
La spesa media in costumi di Halloween in italia è arrivata a 30 Euro a famiglia con un coinvolgimento dei bambini tra 5 e 14 anni pari a 5,57 milioni.


Halloween: passato e presente

Per il Samhain, i Celti indossavano abiti tipici, con teste di animali e teschi.
Oggi i bambini di solito si travestono da mostri, zombi, streghe ed latri personaggi spaventosi.

Immigrati irlandesi giunti negli USA nel XIX secolo decoravano rape o patate inspirandosi al personaggio di Jack.
Oggi la lanterna di Jack-o’-lantern ricavata dalla zucca è il più famoso simbolo della festa.

Nel medioevo, le persone si travestivano da fantasmi ed altre creature malefiche e recitavano a cambio di cibo o alcolici.
I bambini girano di casa in casa chiedendo <<dolcetto o scherzetto>> e ricevono dolci dai padroni di casa.


Nell’infografica che segue realizzata da HomeAway che ringraziamo, è possibile visionare tutto quello che c’è da sapere su Halloween dalle origini a oggi, dal passato al presente, dai festeggiamenti in italia a quelli nel mondo, quali sono i costumi di Halloween più popolari in Italia fino ad una guida dettagliata su come realizzare la nostra fantastica zucca Jack-o’-lantern.

HomeAway - Halloween


Ricordiamo comunque che la nostra cultura, la nostra storia e le nostre tradizioni non devono essere dimenticate e devono continuare a protrarsi nel tempo e nelle generazioni future, non devono essere calpestate da tradizioni che appartengono ad altre culture e nazioni.
L’introduzione di Halloween ha oscurato da noi i contemporanei festeggiamenti di Ognissanti e dei Morti, che sono ricorrenze che in altri tempi erano molto sentite , anche se l’usanza di regalare dolci il giorno dei morti era già presente, specialmente in Sicilia, come la pasta martorana.



Scopri la sezione Curiosità dal mondo per ulteriori contenuti di approfondimento, naviga tra le righe e soddisfa la tua curiosità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scorrere fino in cima