Lamborghini Egoista Concept [FOTO e VIDEO]

Monoposto straordinaria, la supercar Lamborghini Egoista Concept si caratterizza per un design dominato da linee spigole e angolate, e una sapiente alternanza di vuoti e pieni tipica delle carrozzeria più estreme. Il profilo della carrozzeria è dominato dalla sagoma stilizzata di un toro in posizione di carica, un omaggio al marchio Lamborghini.

2013 Lamborghini Egoista Concept

Nella parte superiore la vettura non presenta appendici aerodinamiche visibili, ma flap integrati nella carrozzeria che intervengono a seconda delle condizioni di guida. Due flap orizzontali posteriori si attivano ad alte velocità per aumentare la stabilità, mentre una serie di prese d’aria a squame sulla dorsale del cofano motore garantisce l’afflusso di aria di raffreddamento al propulsore V10.

L’impianto luci è simile a quello di un aereo. È privo di proiettori tradizionali, affidandosi a luci d’ingombro a led finalizzate a determinarne la posizione su tre assi come nello spazio aereo. Nascosti dietro le prese d’aria anteriori si trovano infine due proiettori alloXeno. Inoltre, la carrozzeria è stata realizzata con uno speciale materiale antiradare i vetri sono antiriflesso di gradazione arancione. I cerchi sono anch’essi in materiale antiradar, opachi e ruvidi, impreziositi da lamelle in carbonio che migliorano l’aerodinamica.

A bordo, l’abitacolo sintetizza sensazioni da sportiva con le caratteristiche di un elicottero militare da combattimento Apache. L’accesso alla vettura avviene tramite il cupolino, dotato di vetri arancioni, che si alza elettricamente per consentire l’accesso al sedile a quattro cinture tramite una precisa sequenza che richiama quella dei velivoli militari.

Il cockpit, disegnato su misura per il pilota, è un innesto removibile che una volta unito con il resto della macchina crea una perfetta unità tecnica, meccanica ed aerodinamica. Realizzato interamente in fibra di carbonio e alluminio, rappresenta una cellula di sopravvivenza, che permette al pilota di isolarsi e proteggersi dagli agenti esterni. La propulsione si affida ad un motore a V da 10 cilindri la cui cilindrata è di 5.2 litri, mentre la potenza erogata è pari a 600 CV. Pensata per un pubblico d’elite, la Lamborghini Egoista è una vettura senza compromessi, non destinata ad una vita produttiva.


Questo articolo è stato pubblicato da Automania | © Automania | Foto tratte da topcarrating.com

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati*