L’arte di strada nel bosco, ecco i “Cellograffiti”

L’artista Evgeny Ches è riuscito a portare l’arte di strada nel bosco attraverso un cellophane di plastica

Evgeny Ches, nativo di Mosca, è un’artista di strada che ama creare i “cellograffiti”, una nuova forma d’arte che prevede la pittura su un cellophane di plastica trasparente avvolto intorno a due alberi.

L’artista russo utilizza queste tele non ortodosse per portare il proprio stile di arte urbana nella natura, più precisamente nel bosco.

“Il contrasto mi sembra molto interessante quando la street art si sposta nell’ambiente naturale“, afferma Ches in un video che documenta il processo.

Ci si potrebbe preoccupare per gli effetti devastanti sull’ambiente che questa forma d’arte potrebbe provocare, ma Ches dice a HuffPost che una volta che il progetto è completo, rimuove ogni cosa, lasciando l’ambiente e il luogo scelto proprio come lo aveva trovato.

Di seguito è possibile vedere alcuni cellograffiti di Ches, e il resto della sua arte sulla sua pagina Facebook.

Un post condiviso da Evgeny Ches (@ches_ches) in data:

Un post condiviso da Evgeny Ches (@ches_ches) in data:

Un post condiviso da Evgeny Ches (@ches_ches) in data:

Un post condiviso da Evgeny Ches (@ches_ches) in data:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati*