Legislazione Cannabis

Torna nell'Homepage

Legislazione Cannabis su Brucofalla

Notizie e curiosità sulla legislazione riguardante la cannabis

Legislazione della Cannabis in Italia e nel mondo. Notizie e curiosità dal mondo sulla legislazione della canapa con aggiornamenti normativi.




La Corte Costituzionale boccia la legge Fini-Giovanardi: “E’ Incostituzionale”

Secondo la Corte, l’attuale normativa sulle tossicodipendenze è illegittima, così si dovrà tornare alla Craxi-Jervolino-Vassalli. Esulta la galassia antiproibizionista e le associazioni che si occupano di diritti dei detenuti. La

Cannabis terapeutica: legge c’è ma insabbiata da un anno e mezzo in Toscana

L’8 maggio 2012 il Consiglio regionale dava il via libera all’utilizzo di cannabinoidi, a carico del sistema sanitario, per determinate patologie, compreso il dolore oncologico. Ma tra pareri che non

La rivoluzionaria proposta di legge sulla cannabis del M5S

“La legge Fini-Giovanardi è un provvedimento intollerabile che ha creato solo un’assurda repressione nei confronti di chi fa uso di droghe leggere, ha contribuito all’emergenza carceraria e ha distolto le

Uruguay: marijuana di Stato. Contro la criminalita’ organizzata e la morte istituzionale ed umana

Obiettivo dichiarato: levare il mercato dalle mani della malavita. Ieri il Senato dell’Uruguay ha definitivamente approvato la legalizzazione della cannabis, primo Paese al mondo dove sara’ lo Stato a farsi carico

Contributo dell’affollamento carcerario, effetti penali e sanzionatori della legge Fini-Giovanardi

SEI ANNI DI APPLICAZIONE DELLA LEGGE ANTIDROGA (2006-2011) Uno sguardo d’insieme sugli effetti penali, sanzionatori e ingressi complessivi negli istituti penitenziari L’impatto della legge sul carcere ha fatto aumentare in percentuale

Consiglio Regionale Liguria via libera per la Cannabis a scopo terapeutico

Genova – Con 22 voti a favore (maggioranza) e 5 astenuti (minoranza) il Consiglio Regionale ha approvato giorno 6 Agosto 2013 la proposta di legge che ha come primo firmatario Stefano

L’Assemblea Regionale Siciliana (ARS) apre le porte alla cannabis per lo sviluppo ecosostenibile

Si è svolta il 17 luglio, presso la sede dell’Ars a Palermo, la conferenza stampa dedicata alla Cannabis sativa (o canapa industriale) e ai suoi derivati. Durante la conferenza si è parlato del

Legge antidroga solleva dubbi di costituzionalità, la Fini-Giovanardi alla Consulta.

La decisione della Cassazione è partita dal ricorso di un 46enne condannato a 4 anni di reclusione e a 20mila euro di multa per essersi rifornito di quasi 4 kg

Marijuana, coltivarla a fini personali non è reato. Sentenza storica a Ferrara

Il giudice Franco Attinà ha assolto due giovani, arrestati per aver coltivato quattro piante. L’avvocato difensore si è rifatto a una decisione del Consiglio d’Europa, la numero 757/gai del 2004,

Giudice arrestato per coltivazione di marijuana

Un giudice dovrebbe rispettare la legge in modo scrupoloso, anzi esemplare: per poter giudicare e condannare il comportamento altrui non basta avere l’autorità, serve anche l’autorevolezza. Un giudice americano ha

Ministero della Salute, è ufficiale la cannabis viene riconosciuta come farmaco

Il Ministero della Salute, con decreto del 23 gennaio 2013, pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’8 febbraio, ha riconosciuto ufficialmente l’uso della Cannabis come farmaco. “Una notizia importantissima – dichiara il

La canapa per produrre combustibile, materiali e tanto altro. Ecco il motivo della scomparsa.

La canapa per produrre in ogni settore con maggiore qualità, minor costo e nel rispetto dell’ambiente. Il motivo della scomparsa? Le multinazionali, che influenzarono e influenzano fortemente tutti i maggiori governi occidentali,

Cassazione,Lecito coltivare marijuana in casa “Un reato che non procura danni”

La Suprema corte ha bocciato il ricorso della Procura di Catanzaro che chiedeva la condanna di un giovane che aveva una piantina di Cannabis sul suo balcone. I Radicali: “Elemento

Droga, Global Commission on Drug Policy la svolta “E’ il momento di legalizzarla”

NEW YORK 2 GIUGNO 2011 – Clamoroso cambiamento di strategia nel rapporto della Global Commission on Drug Policy dopo gli anni della repressione che hanno rappresentato un fallimento. “Va trattata

Classifica su scala da 1 a 100 di droghe e alcol sulla pericolosità per la salute e per la società

Droghe e alcol chi detiene il primato? Una ricerca britannica evidenzia l’estrema pericolosità sociale dell’alcol e lo classifica come droga più pericolosa d’inghilterra. La Gran Bretagna, patria della birra e