Dà fuoco alla casa perché il marito le aveva vietato di bere dentro

Linda Velarde, 48enne di Phonenix, Arizona, aveva il vizio di bere troppo. Ma soprattutto, aveva la tendenza a diventare piuttosto violenta quando beveva. Il marito però ignorava quanto potesse diventare violenta quando non beveva.

liquori

La polizia era intervenuta perché la donna era stata vista bere in strada, brandendo un coltello da cucina. La donna ha spiegato agli agenti che il marito le aveva proibito di bere in casa, e perciò era scesa in strada. Il marito ha confermato la versione, spiegando che però la sua intenzione era che la donna bevesse un po’ meno, non che bevesse in strada.

Dopo qualche ora, però, la polizia è dovuta intervenire di nuovo. La donna infatti aveva aggredito il marito perché continuava ad impedirle di bere: l’uomo si era rifugiato in camera, chiudendosi a chiave, ma la donna aveva deciso che voleva la sua vendetta ed aveva strappato le tende, gettandole addosso alla porta della camera e appiccandovi il fuoco.

Fortunatamente, il fuoco non ha attecchito bene, e le fiamme sono state spente da un soccorritore arrivato poco prima della polizia.

La donna, che nel frattempo aveva tentato la fuga, è stata arrestata.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati*