BRUCANEWS : Un batterio produce oro a 24 carati

Il sogno degli alchimisti si avvicina ad essere realtà dopo la scoperta di un batterio, il Cupriviadus metallidurans, in grado di produrre oro a 24 carati. Più nello specifico, il batterio trasforma il cloruro aurico in oro.

Il batterio appartiene alla categoria degli “estremofili”, in grado di vivere anche in ambienti ad alte concentrazioni di metalli pesanti e di sostanze tossiche (il cloruro aurico, ad esempio, è tossico per molti altri organismi).

oro

I ricercatori della Michigan State University hanno creato un’installazione artistica dimostrativa delle capacità del batterio.

Il processo non è trasferibile su larga scala per scopi produttivi, ma secondo gli studiosi potrebbe essere da rivedere quel che si pensava di sapere sulle pepite d’oro, la cui formazione sarebbe da spiegare non con fenomeni geologici, ma almeno in parte biologici.

FONTE: http://notizie.delmondo.info/2012/10/16/un-batterio-produce-oro-a-24-carati/#ixzz29jfcaEko

Commenti

  1. Anonimo
    Anonimo 18 ottobre, 2014, 15:36

    Ӊеy una mia collega mi ha sharato la url
    di ԛuesto sito e ѕοno venuta a vedere se sul serio merita.
    Mi piace considеrevolmente. Aggiuntߋ tra
    i preferiti. Stupendo blog e template spettacoloso

    Reply this comment

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati*