BRUCANEWS : Tenta di svaligiare una casa, nudo e con un topo infilato nel retto

Un tentativo di furto in una casa si Oconee Country, South Carolina, ha lasciato decisamente stupiti gli agenti della polizia locale, che hanno commentato poi l’accaduto con un solo aggettivo: “bizzarro”.

Era un normale lunedì mattina quando la polizia ha ricevuto una chiamata di un uomo che, tornando a casa dopo un week-end fuori città, aveva trovato la porta di ingresso forzata, e sospettava qualcuno fosse entrato in casa sua.
Gli agenti sono prontamente intervenuti, e giunti sul posto sono entrati nell’abitazione. E qui la prima sorpresa: hanno trovato un uomo nudo (identificato poi come il 31enne Noah Smith) disteso a terra privo di sensi.

Quando gli agenti hanno cercato di verificarne le condizioni, però, Smith è rinvenuto e ha aggredito gli agenti: probabilmente sotto effetto di droghe, il taser e lo spray al pepe non avevano quasi nessun effetto su di lui, e sono dovuti intervenire rinforzi per placcarlo.

La sorpresa forse maggiore però è stata successiva, quando Smith è stato portato in ospedale per verificarne le condizioni. Infatti, i medici hanno notato che gli penzolava una coda… dall’ano. L’esame successivo ha evidenziato che Smith aveva un topo infilato nel retto.

Man meno che le ore passavano, e svaniva l’effetto delle droghe (probabilmente funghi allucinogeni), Smith si è tranquillizzato, ma ha detto di non avere memorie di quanto gli fosse capitato. Purtroppo per lui, ci penserà il giudice a ricordarglielo…

FONTE 1
FONTE 2

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati*