BRUCANEWS : Pioggia di meteoriti colpisce la Russia, 300 feriti [VIDEO E IMMAGINI]

Bilancio feriti sale a 300. Rocce incadescenti sono state avvistate per centinaia di chilometri, mentre si abbattevano nella regione degli Urali. “Numerose chiamate per traumi, tagli e contusioni”. GUARDA VIDEO IN FONDO ALL’ARTICOLO.

074639138-2d0f8d17-f04b-483e-a18c-527dd42edbbd

ROMA (WSI) – Il numero dei feriti provocato dallapioggia di meteoriti che ha colpito stamattina la Russia, vicino agli Urali, sale: si parla ora di 300 feriti circa.

“Alle 11 locali (le 6 italiane), abbiamo ricevuto numerose chiamate per traumi, tagli e contusioni”, ha indicato il governo locale, citato dall’agenzia di stampa Interfax.

meteorite-russia-3

“Un meteorite è esploso sopra la regione di Chelyabinsk”, ha confermato il portavoce delle autorità di emergenza. Rocce incandescenti sono state avvistate per centinaia di chilometri, mentre colpivano la regione degli Urali.

La stessa agenzia di stampa parla di “numerosi feriti” , mentre testimoni residenti nelle aree di Chelyabinsk e di Sverdlovisk hanno raccontato di aver visto “oggetti infuocati” volare nel cielo.

Vadim Kolesnikov, ministro degli Interni, aveva precisato che erano state 102 le persone che avevano richiesto assistenza medica a seguito dell’incidente; nella maggior parte dei casi. Tra i feriti ci sarebbero anche alcuni bambini colpiti probabilmente da schegge di vetro volanti.

Ci sono ancora incongruenze nelle dichiarazioni riportate dalle autorità ufficiali: mentre Irina Rossius, portavoce del Ministero dell’Emergenza, ha parlato di pioggia di meteoriti, un’altra portavoce, Elena Smirnikih, tramite l’agenzia di stampa Interfax ha parlato di un solo meteorite.

L’impatto ha provocato comunque il crollo del tetto di una fabbrica di zinco di 600 metri quadri circa.

FONTE : http://www.wallstreetitalia.com/article/1501742/spazio/pioggia-di-meteoriti-colpisce-la-russia-numerosi-feriti.aspx

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati*