BRUCANEWS : Le vere differenze fra uomo e donna? Sono quindici tratti della personalità

Le vere differenze fra uomo e donna? Sono quindici

uomo donna 150x113 Le vere differenze fra uomo e donna? Sono quindici“Gli uomini e le donne sono uguali” cantava Cesare Cremonini, bèh che non sia proprio così è ormai cosa risaputa, anche perché da Darwin in poi il divario fra uomo e donna è una questione che ha fatto arrovellare diversi cervelli.

Il naturalista infatti sosteneva che il divario inevitabile fra uomini e donne deriva proprio da processi socioevolutivi differenti che li conducono quindi su due ben distinte posizioni e, sebbene negli utlimi tempi si sia cercata una visione più politically corrected cercando quindi di uniformare sempre di più donne e uomini, la distanza fra i due sessi viene oggi nuovamente delimitata da uno studio italiano a cura di Marco del Giudice, psicologo dell’Università di Torino.

Nella sua ricerca, pubblicata sulla rivista Public Library of Sciences, Del Giudice, assieme ad altri due colleghi della Machester Businnes, analizza 15 diversi tratti della personalità di un campione di 10 mila americani.

I risultati più evidenti riguardano la sensibilità nella quale le donne raggiungono livelli molto più alti così come nel calore e nell’apprensione, mentre gli uomini primeggiano nell’equilibrio emotivo, nella coscienziosità e nella tendenza alla dominanza.

Quasi parità fra i sessi invece nel perfezionismo, nella vitalità e nella tendenza all’astrazione. Come spiega Del Giudice: “I maschi si descrivono come più stabili emotivamente, più dominanti, più legati alle regole e meno fiduciosi, mentre le femmine si vedono come più calde emotivamente, meno sicure di sé e più sensibili”.

E così questo studio torinese ribalta completamente le ultime tendenze nel campo del confronto uomo/donna dove nel 2005 la ricercatrice dell’Università del Wisconsin Janet Shibly Hyde aveva scritto che “maschi e femmine sono uguali, fatta eccezione per piccole variabili psicologiche”, e che la teoria dei maschi vengono da Marte e le donne da Venere “domina i mezzi di comunicazione popolare.. ha costi molto pesanti sia sul posto di lavoro che dal punto di vista delle relazioni interpersonali”.

Del Giudice inoltre con la sua ricerca sostiene di aver apportato un’innovazione a quelle precedenti poiché le caratteristiche dei due sessi vengono analizzate molto più dettagliatamente ed aver notato che le differenze fra uomo e donna aumentano nettamente se, invece che una alla volta, le variabili vengono studiate tutte assieme.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati*