BRUCANEWS : Ladro chiama taxi per essere aiutato a portare via il bottino

Un topo d’appartamento di Ipswich, Inghilterra, si è reso conto che non ce l’avrebbe fatta, da solo, a portare via tutta la refurtiva dall’appartamento che stava svaligiando. La soluzione che ha trovato è stata piuttosto insolita: chiamare un taxi.

Il tassista è arrivato presso la casa, aiutando il ladro a caricare sul taxi diversi oggetti (tra cui una tv al plasma, una console, ed un lettore dvd). Un vicino ha però notato il via vai, ed ha chiamato la polizia, che ha facilmente rintracciato il taxi, che però aveva già scaricato il ladro.

taxi2

Il tassista ha rischiato una denuncia per complicità nel furto, ma è stato chiarito subito che lui pensava che il ladro fosse invece il padrone di casa “Non chiediamo perché il cliente voglia andare dove ci chiede di portarlo”, ha commentato poi il portavoce della compagnia di taxi, che ha offerto il suo supporto per rintracciare il ladro, cosa che non si è rivelata difficile dato che il taxi (come la maggior parte dei taxi inglesi) era dotato di telecamere a circuito chiuso che hanno permesso di identificare l’uomo, il 29enne Clint Eric Hutchinson. Peraltro, Hutchinson aveva chiamato il taxi con il suo cellulare e aveva lasciato come nome “Clint”.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati*