BRUCANEWS : Giovane australiano ruba due coccodrilli e una scimmia. Si giustifica: ero drogato

Un ragazzo australiano, il 19ennne Benjamin Glen Watts, si è dichiarato colpevole al processo in cui era accusato di aver rubato due coccodrilli appena nati ed una scimmia in due “incursioni” a Crocodylus Park, in un parco vicino alla città di Darwin, nello scorso luglio. Gli animali erano poi stati recuperati illesi. Ma si è giustificato con il fatto che aveva fatto intensivo uso di marijuana in quel periodo. Su consiglio dell’avvocato, Watts ha scritto una lettera al parco in cui si scusa e ammette di avere fatto una cosa molto stupida. L’aver ammesso le sue colpe ha sicuramente giovato al ragazzo, che se l’è cavata con una condanna di tre mesi con la condizionale.

FONTE

Commenti

  1. Gianandrea
    Gianandrea 23 ottobre, 2011, 15:21

    che stronzata dare la colpa alla marijuana, non esiste che ti faccia fare cose simili (soprattutto se richiedono un certo sforzo) non influisce sulle decisioni di una persona.
    bella scusa, ma poi se la gente si convince di certe cazzate è anche colpa di sti scemi che gli danno la colpa !
    sarebbe stato molto più credibile se avesse detto che era ubriaco

    Reply this comment

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati*