BRUCATECH : Facebook, cambiamenti in vista nel 2013 : nuovo profilo [FOTO NUOVO DIARIO]

Il prototipo del nuovo Diario già online in Nuova Zelanda, gli screenshot del design.

Facebook cambia faccia e torna alle origini: rimane la timeline ma scorrerà lungo un’unica colonna. A rivelarlo è il sito americano The Next Web, mostrando le immagini del nuovo “faccialibro” già disponibile, in via sperimentale, in Nuova Zelanda: l’isola, infatti, è da sempre la prima piazza di Facebook in quanto a richieste di nuove implementazioni.

Una sola colonna a sinistra

Come mostrano gli screenshot, tutte le interazioni con gli amici e gli aggiornamenti di stato verrano posti sulla sinistra, all’interno di un’unica colonna che verrà ampliata, rispetto ad oggi, per porre maggiore enfasi sulle proprie condivisioni. Sulla destra, di conseguenza, riquadri più piccoli ospiteranno mappe e connessioni. Le sezioni “Amici”,  “Foto” e “ILike” scompariranno invece dalla Timeline e andranno ad inserirsi in un menù a scomparsa, in alto.

Quando in Italia?

Un portavoce di Facebook ha fatto sapere che al momento la società non è in grado di fornire ulteriori dettagli, come a dire che i neozelandesi, almeno per il momento, saranno gli unici a godere della ritrovata colonna centrale. Ma sviluppi in questo senso sono nell’aria già da un anno, quando in centinaia di migliaia rifiutarono di accettare il nuovo design che il social network di Zuckerberg aveva in serbo, facendo in questo modo slittare di mesi la messa a punto dell’odiosissimo Diario.

“Odio la Timeline”

Quando, infatti, l’attuale veste a due colonne venne adottata da Facebook, a dicembre 2011, in molti si lamentarono ritenendo che gli aggiornamenti sia a destra che a sinistra confondessero i navigatori. Sullo stesso social network fu aperta una pagina che si chiamava “Odio la Timeline di Facebook e voglio cambiarla subito” che raccolse migliaia di”‘mi piace”. Ancora oggi sul web esistono diversi tutorial che insegnano a disattivare la funzione.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati*