Gwyneth Paltrow consiglia il bagno di vapore vaginale. Che cosa è? [VIDEO]

Ecco il bagno di vapore vaginale consigliato da Gwyneth Paltrow nel suo blog.

Il bagno di vapore vaginale pulisce l’utero, stimola e regola gli ormoni dell’ovulazione e restituisce nuova energia al corpo.
Bagno di vapore vaginale

Un trattamento utile o una nuova moda? In questo caso le due risposte potrebbero coincidere.

Il bagno di vapore vaginale ha origine in Corea, conosciuto come chai-yok un rimedio della medicina tradizionale coreana è realizzato con una miscela di una decina di erbe. E’ un ottimo trattamento terapeutico per rinforzare lo scudo immunologico dell’apparato femminile. Le erbe sempre presenti nella miscela sono l’artemisia annua che regola gli ormoni dell’ovulazione e l’assenzio che ha proprietà antibatteriche e antivirali.

Bagno di vapore vaginale.

Gwineth Paltrow l’attrice premio Oscar ha confessato nel suo blog Goop di non riuscire a rinunciare al bagno di vapore vaginale. Consigli di bellezza che vengono da una donna che nella sua carriera è diventata per alcune persone un modello di femminilità.

Gwyneth ha dichiarato: “Tikkun rappresenta l’evoluzione delle spa coreane perché è in grado di combinare l’high tech e le terapie della classica sauna coreana. È come trovarsi in una sauna dell’Himalaya o in una stanza d’argilla del Hwangto ma con il beneficio di tenersi lontane dal calore degli infrarossi. In questi tipo di sauna inoltre c’è una vasta gamma di scelta di messaggi ed esfoliazione del corpo. Ma la vera innovazione è rappresentata dal Mugwort V-Steam. È come sedersi su un mini-trono: una combinazione di raggi infrarossi e vapore per pulire l’utero. È un rilascio energetico, non solo un bagno intimo, che bilancia gli ormoni femminili. Se siete a Los Angeles, dovete provarlo”.

Bagno di vapore vaginale: in Italia?

Stefania Piloni, ginecologa omeopata, docente di medicina naturale all’Università di Milano ha dichiarato su dolceattesa.rcs.it: “I bagni di vapore vaginale hanno una lunga tradizione orientale, simile a quella termale nostrana, che viene effettuata però non con erbe, bensì con acque ricche di minerali”.

Il bagno di vapore vaginale è disponibile nel nostro Paese in alcuni centri termali.

Bagno di vapore vaginaleBagno di vapore vaginale

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati*

*