Joel Rea e il suo iperrealismo, quando la pittura supera la fotografia. Una galleria mozzafiato.

Joel Rea e il suo iperrealismo cattura in modo dinamico la natura e i suoi elementi come l’intensità del vento e le maestose onde dei mari contrapponendola all’uomo e sottolineando l’inferiorità della nostra specie rispetto alla forza della natura.

Joel Rea e il suo iperrealismo, quando la pittura supera la fotografia.

Joel Rea, classe 1983 nato in Australia e laureato al Queensland College of Art è stato dichiarato nel 2013 «uno dei trenta artisti sotto i trent’anni ad aver rivoluzionato il mondo dell’arte».

Presto grazie alle sue immense doti di pittore riesce a diventare famoso in Australia e negli Stati Uniti.
La sua cura maniacale nei dettagli, i suoi effetti tridimensionali mischiati con la sua visione iperrealistica possono solo stupire e tagliare il fiato.
Ogni sua opera cela emozioni, l’uomo e le sue paure, la potenza della natura e l’impotenza dell’uomo di fronte ad essa si mischiano tra di loro per creare vere e proprie opere d’arte, con la quale è impossibile rimanere impassibili.

Joel Rea e il suo iperrealismo hanno partecipato a svariate manifestazioni ed esibizioni, riuscendo ad arrivare in finale al Sulman Prize del Galles e al Black Swan Portraiture Prize.

Di seguito una serie di gallerie delle opere di Joel Rea e il suo iperrealismo che sta facendo discutere in tutto il mondo e sta rivoluzionando il mondo dell’arte.

Joel Rea


The art of Joel Rea


Amazing art by Joel Rea

Commenti

  1. Ellar
    Ellar 3 gennaio, 2016, 19:03

    Bravissimo geniale

    Reply this comment

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati*